CHIARIMENTI DELLA COMMISSIONE EUROPEA SULL’APPLICAZIONE DELLA MARCATURA CE SECONDO LA UNI EN 1090-1

uni-en_1090Sul sito web della Commissione Europea è stata pubblicata una FAQ (Domanda a risposta frequente, n. 31), che riporta chiarimenti sull’applicazione della marcatura CE secondo la norma europea armonizzata UNI EN 1090-1.

Al fine di darne maggiore diffusione, il Consiglio Superiore dei lavori Pubblici ha pubblicato nei giorni scorsi sulla propria home page, oltre al link diretto alla comunicazione sul sito della Comunità Europea, il testo in italiano.

In tale comunicazione la Commissione Europea chiarisce che:“La marcatura CE deve essere apposta su un prodotto da costruzione in base alla norma armonizzata EN 1090-1: 2009 + A1: 2011, quando sono soddisfatte tutte le seguenti condizioni:

1. il prodotto ricade nel campo di applicazione della norma EN 1090-1: 2009 + A1: 2011 (consultare l’elenco indicativo non esaustivo dei prodotti che non rientrano nel campo di applicazione della EN 1090-1: 2009 + A1: 2011, come predisposto dal CEN)

2. è un prodotto da costruzione strutturale ai sensi del regolamento sui prodotti da costruzione (UE) 305/2011, cioè significa che:

– il prodotto è destinato ad essere incorporato in modo permanente in opere di costruzione (edifici o opere di ingegneria civile)

– il prodotto ha una funzione strutturale in relazione alle opere da costruzione (cioè risulta rilevante per il soddisfacimento del requisito base delle opere da costruzione n.1, così come dettagliato nell’allegato I del Regolamento UE 305/2011).

3. il prodotto non è coperto da una specifica tecnica europea di prodotto (poiché se per il prodotto esiste una norma europea EN armonizzata, o una Linea Guida per il Benestare Tecnico Europeo (ETAG) o un Benestare Tecnico Europeo, o una Valutazione Tecnica Europea (ETA), queste costituiscono necessariamente la base per la marcatura CE).”

E’ possibile scaricare qui l’elenco indicativo citato su cui una nota introduttiva della Commissione/DG Enterprise and Industry si premura di avvertire che si tratta di un elenco non esaustivo e che esso si limita ai prodotti sui quali vi è accordo con il CEN e che in ogni caso la materia è in evoluzione in quanto una consultazione in merito è ancora in corso tra i membri CEN.

Sono oltre settanta i prodotti in acciaio e in alluminio per le opere da costruzione che non richiedono la conformità alla norma UNI EN 1090-1 entrata in vigore il 1° luglio scorso: parecchi prodotti appartengono alla vasta area merceologica involucro-serramenti-carpenteria metallica-opere fabbrili.