Incentivazione dei sistemi di accumulo di energia elettrica prodotto da impianti fotovoltaici – Anno 2017

Con decreto 10223 del 23 agosto u.s., pubblicato sul BURL – Serie Ordinaria n. 35 del 29 agosto 2017, Regione Lombardia – DG Ambiente, Energia e Sviluppo Sostenibile ha approvato il bando “Incentivazione per la diffusione dei sistemi di accumulo di energia da impianti fotovoltaici – Bando 2017”, di cui alla Dgr n. 7042 del 03 agosto 2017.

Con una dotazione finanziaria di 4 milioni di euro, con la presente iniziativa si intende sostenere l’acquisizione e l’installazione di sistemi di accumulo di energia elettrica prodotta da impianti fotovoltaici destinato alle utenze domestiche, attraverso la concessione di contributo a fondo perduto fino ad un massimo del 50% delle spese dell’intervento e fino ad un massimo di € 3.000,00= per ciascun intervento ammesso.

Beneficiari dell’intervento tutti i privati cittadini che sono proprietari oppure titolari di un diritto reale di godimento su immobili o terreni in Lombardia su cui è installato un impianto fotovoltaico. Ogni richiedente può presentare una sola domanda di contributo relativo ad un impianto fotovoltaico al servizio di un’abitazione.

Sono ammessi all’incentivo l’acquisto e l’istallazione di un sistema di accumulo di energia elettrica prodotta da impianto fotovoltaico e relativi ad interventi che soddisfino i seguenti requisiti:

– Sistemi di accumulo connessi a impianti fotovoltaici dotati di generatore di potenza nominale fino a 20 Kw;

– Sistemi di accumulo collegati secondo gli schemi di concessione previsti dalla norma CEI 0-21;

– Sistemi di accumulo realizzati con tecnologia elettromeccanica o meccanica.

Sono esclusi gli interventi che hanno già beneficiato di contributi di cui al precedente Bando Accumulo (Decreto n. 4821 del 3 maggio 2016).

Sono considerati ammissibili i costi sostenuti a partire dal 3 febbraio 2016, data di pubblicazione della dgr 4769/2016, che ha istituito la misura.

Per l’intervento oggetto del contributo è ammessa la cumulabilità con altri contributi pubblici comunitari, statali, regionali o provinciali, fino al raggiungimento del 100% delle spese ammissibili, nonché con la detrazione fiscale delle ristrutturazioni edilizie prevista per gli interventi di risparmio energetico.

Le domande dovranno essere presentate esclusivamente attraverso la piattaforma regionale SIAGE http://www.siage.regione.lombardia.it, a partire dal 12 settembre 2017 (ore 12.00) e fino al 25 settembre 2017 (ore 12.00), salvo esaurimento risorse.

L’istruttoria delle domande seguirà la procedura valutativa a sportello secondo ordine cronologico di arrivo e fino ad esaurimento risorse.