Installazione generatori a biomassa Regione Lombardia: nuove regole dal 2018

Regione Lombardia con D.g.r. 18 settembre 2017 – n. X/7095 ha imposto il divieto di nuova installazione di generatori di calore alimentati da biomassa legnosa con prestazioni emissive inferiori a quanto stabilito nel d.g.r. 5656 del 3 ottobre 2016 .

Per la precisione dispone  il divieto della nuova installazione di generatori di calore alimentati da biomassa legnosa con prestazioni emissive inferiori ai valori corrispondenti a:
«tre stelle», per i generatori che verranno installati dall’1.10.2018;
«quattro stelle», per i generatori che verranno installati dall’1.1.2020.

La regione ha altresì disposto che tale tipologia di generatori possono essere mantenuti in esercizio solo se le loro emissioni  sono inferiori a quelle :
• «due stelle», per i generatori che saranno in esercizio dall’1.10.2018;
• « tre stelle», per i generatori che saranno in esercizio dall’1.1.2020.

Inoltre, dal 1° ottobre 2018, nei generatori di calore a pellet di potenza termica nominale < 35 kW, sarà consentito solo l’utilizzo di pellet che rispetti il Dlgs 152/06 e che sia certificato classe A1 della norma UNI EN ISO 17225-2. Tale certificazione dovrà essere conservata dall’utilizzatore allegandola al libretto d’impianto.

Confartigianato si attiverà nei prossimi mesi per fornire un’adeguata informazione e formazione alle proprie imprese associate.