Nuova “autorizzazione” per le pulitintolavanderie

Regione Lombardia ha recentemente approvato il nuovo Allegato Tecnico relativo all’autorizzazione in via generale (D. Lgs 152/06) per gli impianti a ciclo chiuso per la pulizia a secco di tessuti e pellami, escluse le pellicce, e delle pulitintolavanderie a ciclo chiuso.

Dal 1° aprile 2017 sarà obbligatorio compilare ed inoltrare ai competenti uffici il rinnovo delle dichiarazioni, pena pesanti sanzioni; sia le nuove attività che le attività esistenti dovranno presentare la domanda di adesione all’autorizzazione in via generale facendo riferimento alle tempistiche, alle modalità e prescrizioni contenute nel nuovo allegato tecnico della Regione Lombardia.

Le imprese avranno un anno di tempo (a decorrere dal 1° aprile) per regolarizzare le “vecchie” posizioni adeguandole al nuovo allegato e alle nuove relazioni tecniche semplificate; fino al 31 marzo 2017 resta in vigore, in via transitoria, la vecchia disciplina.

Confartigianato Imprese Alto Milanese ha predisposto un apposito servizio di assistenza per la corretta presentazione della autorizzazione; per illustrare le novità è organizzato un incontro, aperto a tutte le imprese del settore, presieduto dal Presidente Regionale di Confartigianato Pulitintori, Sig. Stefano Olivati, che si terrà Lunedì 20 marzo 2017 alle ore 20.45 presso la sede di Confartigianato Imprese Alto Milanese di Via XX Settembre 28 a Legnano.