Regolamento Europeo sull’uso dei cavi (elettrici, elettronici, per comunicazione) CPR: seminario il 27 settembre 2017

Com’è noto, il 1° luglio 2017 è entrato in vigore l’obbligo di immettere sul mercato cavi destinati ad essere installati permanentemente in edifici o opere di ingegneria civile con classificazione in ordine alla reazione al fuoco ai sensi del Regolamento UE/305/2011 secondo la classificazione della Norma EN 50575 preparata, su mandato della Commissione europea e dell’Associazione europea di libero scambio, dal CEN/CENELEC con il coinvolgimento dei comitati TC 20, TC 46, TC 86, rispettivamente per “cavi elettrici”, “cavi comunicazioni” e “fibre ottiche”.

Le nuove regole comportano responsabilità (in qualche caso anche penali) non solo per i fabbricanti ma anche per installatori e progettisti (si evidenzia che il responsabile tecnico dell’impresa assume il ruolo di progettista quando gli impianti hanno dimensioni per cui non è richiesto il progetto di un professionista iscritto all’albo).

Allo scopo di fornire informazioni in merito alle modalità di applicazione delle nuove regole, Confartigianato Imprese Alto Milanese organizza un seminario tecnico che si terrà:

Mercoledì 27 settembre 2017 – ore 19.00

Confartigianato Imprese Alto Milanese– Via XX Settembre 28 a Legnano (MI)

Verranno trattati i seguenti argomenti:

  • Il Regolamento Europeo UE/305/2011
  • La Norma armonizzata EN 50575
  •  La tabella CEI UNEL 35016
  • La Norma CEI 64-8 – Variante 4
  • Come scegliere la classe di reazione al fuoco di un cavo in funzione dell’impiego
  • Le scadenze
  • Il sistema sanzionatorio
  • I Diritti e i doveri dell’installatore

Relatore: Dott. Per. Ind. Paolo Sironi,  Membro del CT 20 e CT64C presso il CEI      

La partecipazione è gratuita, chi volesse intervenire può farlo compilando il modulo di adesione.