Rete Imprese Italia: “Ripresa a rischio. Subito una guida al Paese”

La ripresa rischia di incepparsi. Fino a frenare. Ne è convinta Rete Imprese Italia che oggi ha tenuto a Roma l‘Assemblea annuale. Le Organizzazioni che compongono Rete Imprese Italia (Casartigiani, Cna, Confartigianato, Confcommercio, Confesercenti) hanno presentato stime elaborate per loro da Cer Ricerche che parlano chiaro. E soprattutto prendono le distanze da quelle, più ottimistiche, appena inserite dal governo uscente nel Documento di economia e finanza. Secondo queste nuove proiezioni, nei prossimi tre anni – tra 2018 e 2020 – la crescita cumulata del Pil italiano sarebbe del 3,5% e non del 4,2% atteso. Se così fosse, il Paese potrebbe contare su 11 miliardi e mezzo in meno di crescita.
Come si spiega questa difformità di calcolo? Il nodo è nelle clausole di salvaguardia messe dagli ultimi Esecutivi a garanzia delle manovre economiche. Se nessun governo disattivasse quella prevista per il 2019 – e lo stallo politico attuale non aiuta – da gennaio l’Iva salirebbe. E si abbatterebbe come un uragano sui consumi, deprimendoli. Trascinando giù anche il Pil. “Il Def è apparentemente connotato da elementi di prudenza, ma potrebbe nei fatti rivelarsi viziato da eccesso di ottimismo”, sottolinea Rete Imprese Italia.

Patrizia De Luise, Presidente di Confesercenti e Presidente di turno di Rete Imprese Italia, nella sua relazione all’Assemblea ha detto che “serve un Governo presto” e che “un ritorno al voto in tempi brevi sarebbe incomprensibile”. Rete Imprese Italia si appella quindi al senso di responsabilità della politica e chiede che sia data presto una guida al Paese. La presidente De Luise ha sottolineato che è urgente un intervento per evitare l’aumento dell’Iva che vanificherebbe 11,5 miliardi di Pil in 3 anni. E chiede di non fare passi indietro sul Jobs Act e sulle pensioni.

Al termine dell’intervento della Presidente De Luise ha preso il via una tavola rotonda, moderata dal giornalista di Sky Tg24 Marco Congiu, alla quale hanno preso parte il Vicepresidente della Camera dei deputati, On. Ettore Rosato, ed i deputati Lorenzo Fioramonti del Movimento 5 Stelle e Guido Guidesi della Lega.

Clicca QUI per leggere la relazione della Presidente De Luise

Clicca QUI per per leggere le previsione Cer Ricerche